L’ opportunità irripetibile dell’acquisto del credito immobiliare

L’ opportunità irripetibile dell’acquisto del credito immobiliare

Buongiorno ragazzi! Oggi parliamo di una tecnica avanzata di investimenti immobiliari ovvero gli acquisti del credito. È una tecnica sicuramente delicata ma veramente molto interessante, soprattutto in questo periodo storico. Innanzitutto vi chiederete che cos’è e perché è proprio così conveniente di questi tempi. Siamo abituati ad avere a che fare con le aste giudiziarie, dove in qualche modo acquisiamo un immobile o un negozio o un ufficio ma comunque sempre un bene fisico immobiliare. Quando noi andiamo a saldare questo immobile, dietro si attiva un meccanismo, il cosidetto decreto di riparto, cioè quando vengono ripartite le varie somme che noi paghiamo alla procedura, le quali verranno poi ripianate ai vari creditori insinuati nella procedura. Sostanzialmente, se un certo immobile è andato all’asta perché c’è qualcuno che è creditore verso l’esecutivo di una certa somma di denaro, è chiaro che quando il compratore paga questa somma, in seguito questa verrà trasferita al creditore. Tendenzialmente, su circa il 90% degli immobili c’è sempre una banca dietro, che è il creditore privilegiato, colui che ha in qualche modo la precedenza. Per farvi capire meglio il concetto vi faccio un esempio: se noi andiamo ad acquistare il credito immobiliare (quindi non l’immobile) significa che andiamo a sostituirci alla banca, quindi sostanzialmente diventiamo creditori al posto della banca. Poi concorderemo con il creditore un’altra determinata somma di denaro, che chiameremo valore della transazione; in questo modo, diventeremo noi i creditori (al posto della banca). È un’operazione davvero interessante, perché in questo momento specifico di mercato, le aste, sono molto affollate e soprattutto nelle grandi città come Milano. Nelle zone così richieste, non è più conveniente fare le aste. È proprio in questi casi che entra in gioco l’acquisizione del credito perché se avremo un asta e sappiamo già che salirà molto, data la grande richiesta, comprare il credito sarà l’operazione più redditizia. Semplificando: se con l’asta cerchiamo di acquisire l’immobile al prezzo più basso, con il credito il nostro desiderio è l’esatto opposto, cioè faremo in modo che l’immobile salga di prezzo in asta il più possibile perché più salirà il prezzo, più ci guadagneremo visto che i creditori siamo proprio noi. Ecco un altro modo di trasformare una situazione svaforevole, in qualcosa di molto vantaggioso per noi. Certamente dev’essere fatto con il criterio giusto e la conoscenza corretta del mercato, infatti quest’ultima ci può aprire scenari incredibili, anche perché possiamo recuperare aste che volevamo mettere da parte e alle quali avevamo rinunciato; così possiamo riprendere totalmente l’opportunità. Infatti, proprio in questi giorni ho concluso un’operazione di questo tipo ed è stato magnifico. Se siete interessati, mi potete contattare dato che ne faremo sicuramente delle altre.

Vuoi Maggiori Informazioni? Contattaci Qui! ↓↓↓


 

We respect your email privacy

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy e la Cookie Policy.