Da Mosca: Non essere te stesso! E’ la prima regola quando compri!

Da Mosca: Non essere te stesso! E’ la prima regola quando compri!

Oggi mi trovo a Mosca e stavo riflettendo su un tema davvero importante ovvero quello di non essere se stessi quando andiamo a visitare e a valutare un immobile. Questa rientra tra le operazioni immobiliari. Vi starete chiedendo “cosa vuol dire non essere se stessi”? Mi rendo conto che detta così può sembrare una frase un po’ strana, dato che siamo abituati a sentirci dire dalla società di essere sempre noi stessi, di non perdere le nostre attitudini, di mantenerle. In realtà quando andiamo a fare un’operazione immobiliare, può nascondere una trappola perché nessuno ci assicura che anche le altre persone agiscano come noi e adottino le nostre stesse scelte; quindi se stiamo valutando, per esempio, un immobile dove noi non andremo mai a vivere perché magari lo riteniamo poco attraente, poco piacevole non è detto però che lo sia per qualcun altro. Può esserci un immobile in un palazzo che riteniamo economico, non abbastanza rifinito, invece può risultare una bellissima casa agli occhi di qualcun’altro, perfetta per lui. Tutto ciò è per  farvi capre che dovremmo cercare di immedesimarci in altre persone, acquisire quella prospettiva tale per cui quell’immobile può essere adatto a noi anche se personalmente non apprezziamo determinate caratteristiche. La capacità, secondo me, da sviluppare è quella di uscire dal nostro corpo, uscire dal nostro io, per immedesimarci in ciò che ci circonda; un giorno in un operaio, l’altro in un pizzaiolo, l’altro ancora in un impiegato quindi immaginare sempre di più la loro prospettiva, al punto tale da pensare come loro e capire quale potrebbe essere la scelta dell’immobile tipo, il loro budget. Questo è un grande lavoro che dobbiamo imparare a fare. Vi riporto un esempio: quando vado a vedere un immobile, penso al tipo di persona che potrebbe desiderare questi immobili, cosa potrebbe cercare di più e via dicendo; queste sono le domande giuste da fare per tuffarci nel passo successivo e vanno fatte subito, di sicuro non dopo che abbiamo comprato ma molto prima. Quindi, nel periodo in cui stiamo valutando l’immobile, dobbiamo capire chi può essere il destinatario, il target cui si può rivolgere. Solo così possiamo dare un senso a quello che stiamo facendo, contribuendo a dargli un’impronta e farlo già da subito.

Vuoi Maggiori Informazioni? Contattaci Qui! ↓↓↓


 

We respect your email privacy

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy e la Cookie Policy.