Aste immobiliari: la strategia serve o sono leggende metropolitane?

Aste immobiliari: la strategia serve o sono leggende metropolitane?

Buongiorno ciurma!

C’è solo una cosa più bella degli immobili ed è il sole a Milano oggi ed ho intenzione di godermelo al cento per cento, mentre condivido con voi un altro articolo.
Vi invito a riflettere su un argomento molto importante e anche interessante che riguarda la strategia in asta immobiliare.

Ci sono persone che dicono che tutto ciò non serve a nulla, altre che sostengono invece che ha un’importanza rilevante, tra i quali delegati, avvocati che sostengono o una o l’altra ipotesi.
L’argomento mi è venuto in mente, perché ho parlato giorni scorsi con alcuni personaggi che hanno una certa impronta nell’ambiente, come appunto i delegati o avvocati alla vendita, cioè proprio le persone che organizzano effettivamente le aste.
Loro dicevano che la strategia in asta non serva a nulla.
E questa cosa devo ammettere che mi ha lasciato veramente allibito, perché mi sono basato sulla mia esperienza e sono riuscito a vincere delle aste solo ed esclusivamente grazie alla strategia immobiliare.
Non è sufficiente fissare un prezzo limite e partecipare all’asta; bisogna pensare a degli importi da offrire e non puoi proporli in modo casuale.
Oltre questo devi anche sapere come e cosa dire.
È una delle cose più importanti e fondamentali per poter acquisire un immobile, perché cambierà il risultato della vostra sta.
Detto in parole ancora più povere, se la comprerete o no.

Dopo ciò, bisogna vedere anche a che prezzo lo acquisterete, perché dicendo le cose giuste nel modo giusto, possiamo ottenerlo a 20.000 € di meno, anche più basso in altri casi.
Per questo mi è sembrato veramente assurdo e totalmente fuori luogo affermare una cosa del genere cioè che la strategia non serva.
Quando ho sentito questa cosa sono rimasto allibito, soprattutto perché è stato detto da persone che queste cose le organizzano e le vedono con i loro occhi.

Dall’altra parte, capisco anche che un conto è organizzarla, un altro è “crearla”; quindi da questo punto di vista, li assolvo.
Riesci a capire determinate cose solo quando ci entri direttamente a contatto.
Solo dopo anni e anni che sono entrato a far parte del mondo delle aste, ormai ne sono passati dieci, posso veramente constatare quanto è fondamentale la strategia.
È incredibile scoprire quanto le parole siano importanti, quanto delle semplici parole incidano su migliaia di euro e magari un giorno vi spiegherò nel dettaglio le tecniche a riguardo.

Credo che dovrò scrivere un libro e organizzare un corso, dato che oggettivamente sono tante le cose su cui devi porre attenzione, altre ancora da imparare e studiare.

Vuoi Maggiori Informazioni? Contattaci Qui! ↓↓↓


 

We respect your email privacy

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy e la Cookie Policy.