💸 Le mille tasse e l’insidia TARI 💸

💸 Le mille tasse e l’insidia TARI 💸

Per candidarsi a partecipare alle nostre operazioni: https://albertopapa.clickfunnels.com/optin

Se anche tu hai la sensazione che lo stato e l’agenzia delle entrate si sveglino la mattina solo per cercare di spillarti dei soldi dalle tue tasche, beh… sappi che non è una sensazione ma è la realtà! Infatti in questo paese purtroppo sono mille le tasse da fronteggiare, mille i balzelli a cui far fronte e uno dei tanti che riguarda soprattutto noi investitori immobiliari è la tari; oltre infatti a l’imu, che è la tassa sulla proprietà, c’è la tari, che è la tassa che riguarda lo smaltimento dei rifiuti ed è una tassa insidiosa perché molte volte possiamo pensare che facendo gli investitori immobiliari, comprando e rivendendo immobili non sia dovuta perché non abitiamo effettivamente l’immobile internamente ma magari attiviamo le utenze solamente per fare i lavori di ristrutturazione o per farlo visionare ai potenziali acquirenti o alle agenzie; beh, sappiate che invece questa è una grande insidia perché nel momento in cui voi andrete ad attivare le utenze e anche semplicemente l’elettricità, quindi la luce, per il comune di appartenenza sarà come se voi steste abitando quell’immobile a tutti gli effetti e quindi l’imposta sarà dovuta per intero; un’altra insidia molto importante è che dovrete sempre a dichiarare l’inizio ma soprattutto la fine e quindi la cessione dell’immobile, perché se vi dimenticherete di fare questo passo importante per il comune è come se voi continuereste ad abitarlo e quindi a pagare all’infinito; quindi una cosa molto poco simpatica, molto poco piacevole, quindi potrebbero arrivarvi veramente cartelle veramente importanti; quindi il consiglio che vi posso dare è ricordatevi sempre di dichiarare l’inizio e la fine dell utilizzo dell’immobile, quindi quando poi effettivamente lo andrete a vendere, un’altra cosa importante che possiamo fare è quella di dichiarare sul modulo di nuova abitazione per la tari che facciamo questo tipo di lavoro, perché in qualche caso è possibile ottenere uno sgravio del 30 per cento su quello che è l’imposta totale dovuta, e quindi facendo riferimento al fatto che non lo abitiamo fisicamente ma che appunto attiviamo le utenze solo per fare delle attività come i lavori o per permettere le visite; quindi questo può essere un aiuto concreto economico per alleviarle un po da questa tassa antipatica, quindi ricordatevi mi raccomando di dichiarare anche sempre inizio e la fine dell’utilizzo quando andiamo a vendere mi raccomando, la tari può essere molto antipatica se viene trascurata alla prossima ciao

Iscriviti al canale per seguire gli aggiornamenti o su facebook qui : https://www.facebook.com/AlbertoPapaAP/

Vuoi Maggiori Informazioni? Contattaci Qui! ↓↓↓


 

We respect your email privacy

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
Accetta la Privacy Policy e la Cookie Policy.